NOVALIA AD ALBA!

Nel cuore di Alba, affacciata su Piazza San Paolo, apre da ottobre la nuova sede della Libera Accademia d’Arte Novalia, che vista la grande crescita del numero degli studenti ha lasciato la prestigiosa sede di palazzo Taffini a Savigliano per un ambiente più ampio.

Da quest’anno infatti Novalia sarà annoverata tra gli enti di alta formazione della città e prenderà nuova vita nella stessa sede che ha dato i natali ad uno dei periodici di fumetti più antichi d’Italia e d’Europa: Il Giornalino delle Edizioni Paoline.

E’ fondamentale questo punto di contatto con la storia, per questo cercheremo di fare del nostro meglio per far rivivere il Genius Loci all’interno di queste nuove mura con le nostre attività.

Grazie ai nuovi ampi spazi, l’Accademia conta di raggiungere nei prossimi anni il tetto dei 350 iscritti, ma la filosofia che la guida resterà sempre quella che la caratterizza oggi: piccole classi, formate da un massimo di diciotto o venti studenti, il numero giusto per valorizzare le singole personalità all’interno di un gruppo attivo e stimolante. Sensibile alle dinamiche della formazione e crescita artistica dei più giovani, Novalia si radica all’interno di un territorio impregnato di creatività, impegno professionale e attitudine alla bellezza nei più svariati settori.

Il triennio accademico di formazione nelle arti visive di Novalia è una realtà di altissimo livello nel panorama dell’istruzione artistica in Italia, fondata sulla professionalità e la qualità dell’offerta formativa, e sull’appassionata attenzione dedicata alla crescita degli studenti. L’indirizzo di pittura, oltre alle consuete materie fondanti pratiche e teoriche di base, come il disegno, la storia dell’arte, l’incisione o l’anatomia, offre un ampio ventaglio di corsi specifici: tra questi illustrazione e fumetto, tecniche digitali, animazione e fotografia, progettazione editoriale, tutti condotti da professionisti ampiamente affermati ed attivi nei rispettivi settori. La presenza di docenti con questo profilo permette agli studenti di ricevere non soltanto la formazione più completa ed aggiornata nei rispettivi campi, ma anche di aprirsi a preziose opportunità, grazie ad un confronto attivo con persone che conoscono a fondo le rispettive realtà professionali. Il rapporto con piccoli gruppi di studenti consente ai docenti di seguire personalmente ogni allievo, aiutandolo ad orientare il proprio lavoro nella direzione che più valorizza le singole attitudini. L’ampio monte ore, con lezioni articolate in blocchi di tre giornate settimanali consecutive in full immersion, sostiene la struttura del percorso formativo, che punta alla costruzione di solide basi tecniche su cui organizzare competenze specifiche sempre più raffinate. Inoltre, in aggiunta ai consueti lavori realizzati nel corso dei programmi, gli studenti hanno la possibilità di misurarsi con commissioni collegate a concorsi esterni e iniziative speciali rivolte al territorio e non solo, mettendosi alla prova nelle loro prime concrete attività esterne.

L’Accademia e i suoi docenti, consapevoli della profonda responsabilità che è connessa alla formazione dei più giovani, sono fortemente impegnati nell’intento di dare agli studenti le più ampie e reali possibilità, nella considerazione e nel rispetto dei loro sogni. Questo significa crescere nell’arte e grazie all’arte, in un ambiente che offre non soltanto una formazione intensa e concreta volta alla professione, ma anche l’opportunità di condividere un percorso personale e comune di educazione alla bellezza dell’espressione creativa, in ogni suo aspetto.

Per contattarci ci troverete nella nuova sede in Via San Paolo 8A, tel 0173 209380.


 

 

LETIZIA VEILUVA FIRMA IL PIATTO DELLA MOSTRA 

Letizia Veiluva firma il “Piatto della Mostra”

La giovane artista della Libera Accademia d’Arte Novalia vince il concorso

Germone: “Una Mostra dell’Artigianato sempre più contemporanea”

Si avvicina l’evento clou dell’estate monregalese: dai “Doi Pass” al “Cinema sotto le stelle”, passando per “Mondovì e motori”, sino alla cinquantunesima edizione della Mostra dell’Artigianato Artistico. Dal 14 al 19 agosto 2019, il borgo di Mondovì Piazza verrà preso d’assalto da frotte di turisti in arrivo da tutto il Nord Italia per ammirare le proposte dei numerosi artisti che impreziosiranno il già affascinante contesto barocco di piazza Maggiore. A meno di un mese dall’inizio della manifestazione, l’importante annuncio relativo al concorso lanciato dal direttivo de “La Funicolare” riguardante la scelta dell’opera da apporre sul prestigioso “Piatto della Mostra”. L’idea, propiziata dall’artista monregalese Cinzia Ghigliano, è nata dall’incontro con la Libera Accademia d’Arte Novalia, un progetto formativo unico in Italia, un’assoluta novità nel panorama nazionale. Nata nel 1992 come scuola d’arte, l’Accademia cerca una sorta di connubio tra un’antica bottega di pittura rinascimentale e le estreme forme di contemporaneità. Un percorso educativo di alto livello che offre esperienze significative con maestri competenti, una formazione “sartoriale” che tiene conto delle attitudini e delle aspirazioni degli studenti.

Il piatto dell’edizione 2019 della  51ª Mostra dell’Artigianato Artistico porterà la firma di Letizia Veiluva. La ventenne astigiana ha appena ultimato il primo anno di studi presso l’Accademia Novalia e si è aggiudicata il premio in palio oltre alla possibilità di entrare nella storia di una manifestazione ricca di blasone. Saranno 250 le copie del piatto (da sempre in edizione limitata) a disposizione di appassionati e collezionisti. Tutti i disegni che hanno partecipato al concorso saranno comunque esposti, durante l’evento, presso i locali del Museo della Ceramica di Mondovì.

Grazie alla piena sintonia con il fondatore e rettore Daniele Cazzato, infatti, sono stati numerosi gli studenti che hanno preso parte al concorso, selezionati dalla giuria del concorso composta da Cinzia Ghigliano(presidente), nota fumettista italiana e docente dell’Accademia d’Arte Novalia; Daniele Cazzato, fondatore e rettore della Libera Accademia d’Arte Novalia di Savigliano; Christiana Fissore, direttrice Museo della Ceramica di Mondovì; Ezio Tino, presidente dell'Associazione Ceramica Vecchia Mondovì; Roberta Angaramo, illustratrice di libri per bambini e docente all’Accademia D’Arte Novalia; Mattia Germone, presidente de “La Funicolare”, organizzatrice del concorso; Michela Basso, membro del direttivo dell’Associazione “Amici di Piazza”.

«Dare voce alle eccellenze del nostro territorio - dichiara Mattia Germone - rimane alla base della nostra attività in ambito artistico. Organizzare la Mostra dell’Artigianato non è ‘solo’ una questione  logistica, ma è soprattutto una missione: vogliamo portare il nome di Mondovì in giro per l’Italia e vogliamo invogliare gli artisti ad esporre le loro opere nella nostra Città. Siamo convinti che attraverso un pieno appagamento delle forze in causa si possa accrescere il livello complessivo della proposta. Quest’anno siamo partiti dal piatto di ceramica, elemento distintivo di Mondovì, per dare un forte segnale di valorizzazione verso le nuove generazioni: venite a scoprire la nostra Città, ricca di arte e storia».

 

CAMPUS ESTIVO RESIDENZIALE, WORSHOP DI FUMETTO 
 

La LIBERA ACCADEMIA D’ARTE NOVALIA

è lieta di proporre un

CAMPUS ESTIVO RESIDENZIALE

WORKSHOP IN BOSSOLASCO: L’ANGELO A FUMETTI

 

Il workshop è aperto a tutti coloro che seguono o hanno seguito un percorso formativo nelle arti visive, e che vorranno cimentarsi per la prima volta in questo ambito oppure approfondire le tematiche e migliorare le tecniche e le competenze del fumetto. Considerato l’altissimo livello dei professionisti docenti coinvolti, il workshop è rivolto agli studenti delle scuole superiori che abbiano una comprovata attitudine al disegno, in particolare agli alunni frequentanti i licei artistici, le accademie d’arte o percorsi di formazione post-diploma in ambito artistico.

Il tema del workshop è legato all’opera monumentale “L’Angelo dell’Alta Langa” a firma dell’artista Daniele Cazzato e intende costituire una ulteriore proposta emozionale in sintonia con il messaggio di amore incondizionato di cui l’Angelo è sia il portatore che rappresentazione tangibile.

Il manifestare la bellezza del messaggio dell’Angelo dell’Alta Langa, adottando forme d’arte apparentemente insolite come il fumetto rappresenta un esercizio importante per dimostrare l’importanza delle trasversalità delle competenze in ambito artistico. Un ulteriore proposito del progetto è trasmettere ai partecipanti la consapevolezza che la crescita professionale di un’artista si apprezza nella sua capacità di misurarsi nelle più diverse forme di espressione artistica.

L’attività verrà svolta in parte negli spazi aperti del paese ed in parte nei locali del salone polifunzionale della Pro loco.

La produzione del lavoro sarà costituita dalle storie di fumetto realizzate dai partecipanti; gli originali verranno successivamente stampati su supporti in materiale durevole e saranno esposti al pubblico, in seno ad una apposita mostra allestita negli spazi espositivi del paese.

 

UN CONCORSO ARTISTICO PER IL  “PIATTO DELLA MOSTRA” La proposta de “La Funicolare” e della Libera Accademia d’Arte Novalia
 

L'Associazione La Funicolare è in piena attività per la programmazione e la predisposizione degli eventi dell’estate monregalese. Dopo l’annuncio delle scorse settimane, con l’attesa riconferma della Mostra dell’Artigianato Artistico dal 14 al 19 agosto 2019, il sodalizio ha instaurato una serie di relazioni utili al continuo cammino di crescita della manifestazione. Due i passaggi fondamentali, dalla trasferta di una delegazione alla Mostra dell’Artigianato di Firenze alla calorosa accoglienza riservata agli studenti della Libera Accademia d’Arte Novalia di Savigliano. 

 

OPEN DAY DI MAGGIO
 

Con maggio a Novalia terminano le giornate a porte aperte. 
Sabato 11 maggio 2019, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, sarà l'ultima occasione dell'anno in cui la “Libera Accademia d’Arte Novalia” incontra tutti coloro che desiderano visitare l'Accademia, acquisire maggiori informazioni sull'offerta formativa e le modalità di iscrizione. 
Sarà un'occasione per incontrare artisti, grafici, e professionisti del settore, tutti docenti di Libera Accademia d’Arte Novalia che permetteranno ai visitatori di conoscere le rispettive discipline tra il fumetto, la pittura e l'illustrazione.
Non perdete l’occasione di incontrare e conoscere “Libera Accademia d’Arte Novalia”, il suo staff e la professionalità dei suoi docenti.
La partecipazione è gratuita, è necessaria però, ai fini organizzativi dei laboratori, una segnalazione della presenza via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure qui sulla pagina FB.

 

A NOVALIA CON LEONARDO DA VINCI
 

Sabato 13 aprile, a Novalia con Leonardo da Vinci: Consegna delle borse di studio e presentazione del libro “Il mondo di Leonardo”

Anche la Libera Accademia Novalia rende omaggio a Leonardo da Vinci nel cinquecentenario della sua morte.

Il 13 aprile 2019, presso la sede di Palazzo Taffini saranno tanti gli appuntamenti sotto l’insegna del genio del rinascimento, ma non solo, per tutta la giornata, infatti, dalle 10 alle 17, ci sarà occasione di incontrare il prestigioso staff dei docenti, tra cui, Luigi Aimè (Star Wars, Disney, Marvel), Paolo Zaniboni (Diabolik), Roberta Angaramo, Lorena Canottiere, Cinzia Ghigliano, Valerio Vacchetta, e confrontarsi con loro ammirando le loro produzioni originali.

Dalle ore 11 verranno consegnate le borse di studio agli studenti partecipanti al concorso “IL SOGNO DI LEONARDO” Leonardo sognatore e uomo in continua ricerca; “Chi ha provato il volo camminerà guardando il cielo, perché là è stato, e là vuole tornare”.

E a seguire, la presentazione in anteprima del volume: IL MONDO DI LEONARDO di Giovanni Manna e Laura Manaresi.